domenica 27 aprile 2008

Il vento dell'anti-politica.

L'avevo promesso a Federico, Maurizio e Carlo ieri sera (approposito, grazie per avermi accompagnato via, la Mitsubishi dovrebbe tornarmi a disposizione lunedì). Avevo promesso loro che oggi avrei "steso" un post incazzoso, giustamente incazzoso a mio modo di vedere.
Ed eccomi qua.
Una debita premessa. Il 25 aprile l'ho vissuto in maniera molto anomala visto che a casa le cose sono tutt'altro che serene. Non sono, quindi, riuscito a recarmi a firmare per il V2-Day a Legnago. Ma non per questo posso tacitarmi di fronte a nuove e, a mio modo di vedere, sconvolgenti notizie provenienti dal desolante panorama politico italiano.
Poi sai, io ho il brutto vizio di dimenticarmi la radio accesa di notte, ogni tanto, per cui può essere che in qualche giornale radio notturno avessi sentito questa notizia. Ma poi mi sono detto, dai, non è possibile che abbiano fatto uno scempio del genere, un ennesimo scempio. Sono corso da zio google e gli ho scritto: "alitalia prestito ponte fondi ricerca". E zio google, rammaricato, mi ha risposto così:
http://www.agi.it/research-e-sviluppo/notizie/200804231457-eco-rt11119-art.html

http://www.ilmattino.it/mattino/view.php?data=20080424&ediz=NAZIONALE&npag=2&file=GRAND.xml&type=STANDARD

Poi c'è da dire che, come tutte le notizie che si trovano su internet (ma perché poi quelle sui giornali sono sicure?) sono tutte da verificare, ma se a parlare è tale Andrea Ballabio, direttore dell'Istituto Telethon di genetica e medicina di Napoli, forse c'è da crederci, che dici, Fede?

Comunque leggiti quelle due cose lì e fai le tue riflessioni.

A volte la tristezza prende il sopravvento. E guardo la gente che intorno a me soffre di malattie per cui ancora non si è trovata la cura definitiva, guardo mia mamma in primis, e penso che "il Palazzo", il Berlusconi&la sua cricca, hanno ben pensato di "salvare l'Alitalia" con parte dei soldi destinati, appunto, alla ricerca.
L'ho detto ieri a Francesca e anche a Claudia, se domani mi dovessi alzare senza "compagnia di bandiera", in tutta sincerità, non potrebbe fregarmene di meno.
Tanto non viaggerò mai Alitalia in tutta la mia vita, ne sono sicuro. Viaggio low-cost. E la nostra "compagnia di ban....", bleah, mi fa schifo persino chiamarla così, è solo una balena spiaggiata ormai morente. E noi paghiamo per foraggiarla.
C'era una proposta, per quanto riduttiva (ma se ti offrissero di comprare, che ne so, un negozio che genera 50mila euro al giorno di perdite, pensi che tu presenteresti un'offerta di rilancio, spendendoci capitali? No, vero, ecco.) di AirFrance-KLM, riduttiva ma sicuramente affidabile. C'era il problema degli esuberi, che è un grosso problema, non posso negarlo. Ma scusa, tutti cambiano lavoro, chissà quante volte dovrò cambiarlo anche io il lavoro nei prossimi anni. E gli Alitalia-boys&girls non possono? E' una casta pure quella? Quante domande, mi sta andando via la testa...

Ma questo è solo un esempio, di esempi analoghi in cui "il Palazzo" se ne fotte allegramente dei problemi della gente (w la rima) ce ne sono a bizzeffe. E poi la gente si sorprende se uno come Grillo riscuote consensi e riempie le piazze. Ma ci mancherebbe. Per fortuna che c'è Grillo.
E te lo dice uno per cui Grillo non è di certo un "idolo" o un "santone" o una "guida". E' solo un tipo che si dà da fare, che dice cose devastanti pur facendo ridere, che, comunque sia, sta dando un contributo importante alla società italiana. Sarà sul filo della "nazionalpopolarizzazione", sarà a volte troppo estremo, troppo "attaccochiunquetantoancheilmiglioredeipeggiorièsemprepeggiore", però quantomeno alimenta "il vento".

Potevo mettere giù meglio 'ste righe, però considera che ho mal di stomaco anche io e che in questi giorni ho dormito poco per cui prendi quel che è venuto.

"Un peto vi seppellirà" (semi-cit.)

Voglio diventare Airfrance-KLM!

saluti
tuto

EDIT: è ovvio che il provvedimento d'emergenza sul prestito-ponte è partito dal governo uscente, però, vabbé, ci siamo capiti insomma. Di certo se le cose andranno così la colpa sarà bipartisan.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

macchè compagnia di bandiera, il nostro beneamato Silvio vuole svendere all'amichetto Putin. tutto qua. ora che è scomparso Bertinotti diventeremo tutti russi! bacibaci Max

il fede ha detto...

Sì, credo che al Ballabio si possa dar credito.
Però vedi, proprio perchè la cazzata dei 300.000.000 è nata dal centro dx ma il centro sx presumibilmente l'avvallerà senza se e senza ma come fosse sua, insisto a dire che la differenza tra le due fazioni non è troppa. Che poi secondo me abbia vinto le elezioni la migliore - o la meno peggio - delle due, è un altro discorso... Silvio e Uolter insomma, tra qualche tempo collaboreranno amorevolmente... Ci scommetterei. E' l'epoca del VELTRUSCONISMO! Speremo ben. Magari ci stupiranno. Positivamente, intendo!

f.